Le foto del giorno – 11 settembre

A settembre di solito riaprono due cose: le scuole e i Parlamenti, con l’eccezione dei paesi scandinavi, dove l’anno scolastico riprende in anticipo. E infatti oggi sono tornati sui banchi i principi di due dinastie mediterranee: i Grimaldi di Monaco e le Borbone Spagna, anche se nel caso di Jacques e Gabriella non si tratta proprio di banchi, dato che i due gemelli non hanno ancora cinque anni. monaco back to schoolCompleto azzurro da giovane yuppie per l’erede al trono, in blu scuro la sorella, con gonna a pieghe e abbondante polo. In tinta con i figli Charlène, con caftano dalle spalle cut-out, parzialmente foderato a mitigarne la trasparenza; una scelta bizzarra per un primo giorno di scuola, a meno che non sia una scuola di salsa, claro. Non vi sorprenderà sapere che il viso gonfio e un vago arrotondamento della figura stanno già facendo parlare di una nuova gravidanza, o di qualche chilo in più con eccesso di botox. Giacca che tira e pantalone appeso per Albert, ma con lui si va sul sicuro.

Troppo corti invece i pantaloni di Felipe VI – colpa dell’altezza? – che con Letizia ha accompagnato le due figlie. spain back to schoolLeonor e Sofía con l’uniforme del loro istituto sembrano ancora più giovani di quanto siano (la Princesa de Asturias, a sinistra, compie 14 anni a fine ottobre); le trovo graziosissime e approvo incondizionatamente i capelli legati in una pony tail ma ve lo dico, sui miei polpacciotti quei calzettoni a 3/4 non sarebbero stati mai su. Mi piace molto anche la Reina in versione casual, poco trucco, sneakers e pantaloni skinny; avesse evitato quella giacca avrebbe sfiorato la perfezione che però, si sa, non è di questa terra.

A Stoccolma, dove i bambini sono tornati sui banchi già da qualche settimana, oggi sono tornati ai loro scranni i membri del Parlamento; alla solenne cerimonia di riapertura ha partecipato come sempre la famiglia reale, con l’eccezione della figlia minore Madeleine, che è rimasta in Florida dove abita con la famiglia (in compenso è coi tre pupi sulla copertina di un magazine, e per questo mese le attività pubbliche probabilmente devono considerarsi esaurite).

Swedish-Royals-Parliament 2019

(Ph. SPA)

Signori in blu con cravatta in tinta, e il principe Carl Philip che non resiste alla tentazione di vestirsi da mejo figo der bigoncio con abito attillato (ed è fortunato che la giacca del Presidente della Camera Andreas Norlén sia più stretta della sua). Le signore sono – o dovrebbero essere – in bianco e nero (la ragione la trovate qui La foto del giorno – 25 settembre ), e infatti la Regina Silvia e la Principessa Ereditaria Victoria osservano la regola: l’una impeccabile in nero con cappello bianco, l’altra con tailleur nero con gonna che sbecca e giacca con inutile fiocchetto e profili bianchi, in testa un’acconciatura composta da tre candide fasce che in origine erano fermate da un grosso fiore in tinta, sostituito da alcuni fiocchi con scarso miglioramento. Poi c’è Sofia, moglie di Carl Philip, che rinuncia al bianco protocollare, e alla mise nera abbina scarpe e un’acconciatura di rara bruttezza declinati in burgundy. Ora delle due l’una: o le regole sono cambiate e dunque mi taccio, o ha deciso di testa sua, inscrivendosi nel gruppo delle ultime arrivate che vogliono cambiare le cose, senza che nessuno glielo abbia chiesto. Sarà un caso se Silvia è sempre una spanna sopra le altre?

Le foto del giorno – 31 agosto

Oggi la quindicenne Ingrid Alexandra, che un giorno siederà sul trono di Norvegia, ha ricevuto la Cresima.

Con l’amore per la ritualità caratteristico delle monarchie scandinave la cerimonia si è svolta nella Cappella del Palazzo Reale di Oslo, addobbata con delicate ortensie rosa. Le signore norvegesi, a partie dalla cresimanda, hanno indossato il costume tipico, il bunad, appannando un po’ i due giovanotti di famiglia in blu: Marius, nato da una relazione prematrimoniale di Mette-Marit e accolto in famiglia da subito (anche se ovviamente fuori dalla successione) e Sverre Magnus, che è ancora il Cicciobello di casa ma tra poco crescerà di mezzo metro tutto insieme e diventerà un vero vichingo. ingrid confirmation familyLa mise in effetti non è stata una sorpresa, dato che nei giorni scorsi erano state diffuse immagini della giovane principessa con la nonna Sonja, alle prese con progetto e realizzazione dell’abito, dono dei nonni paterni. I reali norvegesi indossano spesso gli abiti tipici, ma farlo anche in questa occasione ha una valenza simbolica importante (e anche piacevole). Ingrid Alexandra sarà regina, e qual è nelle monarchie moderne il ruolo del sovrano, se non quello di rappresentare l’unità di un paese, coniugandone l’intima essenza con lo spirito contemporaneo?ingrid confirmation dressIn alta uniforme i padrini – oltre al nonno Re di Norvegia Felipe di Spagna e Frederik, futuro sovrano di Danimarca – l’unica diciamo così in borghese era la madrina Victoria di Svezia, mentre ovviamente in costume le altre due: la nonna materna Marit Tjessem e la zia paterna, la Principessa Martha Louise. ingrid confirmation godparentsQuest’ultima è giunta sola, sollevando dall’imbarazzo di dover accogliere il suo attuale fidanzato, una specie di sciamano/santone americano, tale Shaman Durek, con un  certo seguito tra vip e divi di Hollywood tipo Gwyneth Paltrow, che non se perde uno. Dato che i servizi sciamanici offerti sono ovviamente a pagamento, e che pure Martha Louise – già comunicante con gli angeli – sembra in qualche modo entrata nel business, è stato reso noto che in tale ambito ella non utilizzerà il titolo regale; riservandolo alle attività connesse con la Corte. Tipo oggi.

La foto del giorno – 29 agosto

Fermi tutti, non è che le principessine spagnole stanno abbandonando lo stile piccola fiammiferaia che ha caratterizzato la loro pre adolescenza in favore di qualcosa di più moderno? Oggi la secondogenita dei sovrani, la dodicenne Infanta Sofía, ha accompagnato il padre nell’ennesima visita al nonno Juan Carlos, convalescente dopo l’intervento di triplo bypass coronarico cui si è sottoposto sabato. felipe sofia clinicaEd è apparsa fantasticamente up-to-date in un insieme pantaloni blu marine e blusa a scatoletta (di Massimo Dutti), capelli sciolti e ballerine ai piedi. Felipe (sempre mocassinato, ma stavolta con opportuno calzino) ha spiegato che per non affaticare il Rey Emerito hanno deciso di organizzare le visite dividendosi, e domani sarà la volta di Letizia e Leonor. Guardate nel video che falcata sicura e che atteggiamento sbarazzino, ci riserverà belle sorprese. https://www.youtube.com/watch?v=vmdYHgBEei4

Le foto del giorno – 27 agosto

Scene di famiglia in un esterno. Luchino Visconti ci perdonerà (so per certo che mi perdonerebbe) se parafrasiamo il titolo di un suo famoso film per presentare queste foto, che si riferiscono a giorni diversi ma tutte allo stesso tema: l’intervento di cardiochirurgia cui è stato sottoposto Juan Carlos sabato scorso. El Rey Emerito si sta riprendendo in maniera soddisfacente, e sta anche ricevendo le visite di figli e nipoti. Questa mattina verso le undici è arrivata la primogenita Elena accompagnata dai figli Felipe e Victoria Federica de Marichalar. elena y hijos clinicaStilosissima l’Infanta: camicia e pantaloni bianchi sotto un lungo spolverino taupe con cappello en pendant. Elena porta spesso questo modello, che trovo stia molto bene con i suoi lineamenti forti; in questo caso però confesso che il colore così diligentemente abbinato allo spolverino non mi fa impazzire, avrei preferito un semplice panama. Da tenere assolutamente d’occhio la figlia Victoria, che oltre al fisico alto e sottile sta rilevando un notevole senso dello stile.

Ieri è stata la volta della seconda figlia, l’Infanta Cristina; già considerata la pecora nera della famiglia a causa dello sciagurato scandalo Noos che ha coinvolto lei e mandato in prigione suo marito Iñaki, e di conseguenza allontanata da Palazzo, sembra stia recuperando i rapporti con la famiglia – o almeno col padre – e questa mi sembra una buona notizia. cristina y hijos clinicaNon è mai stata una donna elegante, e in versione casual/sportiva dà il suo meglio; ma è sempre stata bella, e ha evidentemente passato i suoi geni (e quelli dell’aitante marito) ai suoi figli. Eccola con Juan Valentín, Miguel e Irene – manca il maggiore, Pablo, probabilmente impegnato a Nantes (quest’anno gioca con la squadra di pallamano dell città bretone) – tutti e quattro biondissimi e bellissimi.

Domenica, a poche ore dall’intervento, Juan Carlos aveva ricevuto la visita dei sovrani Felipe e Letizia, abbinatissimi in bianco e blu, lei col tocco glam della blusa a maxi pois Carolina Herrera. felipe letizia clinicaOggi hanno replicato, e stavolta – finalmente! – hanno portato anche le figlie in visita al nonno. Supercasual la Reina, camicioni per le due ragazze (ma quello nero di Leonor veramente troppo funereo), tutte e tre calzate di sportivissime sneakers bianche. reyes y hijas clinicaQuanto al Rey, avrete notato che in entrambe le occasioni indossa mocassini senza calze; quelli blu, che sono sfoderati, vanno indossati così, ma quelli marroni no! Glieli passiamo solo per l’insieme sportivo. Ma solo stavolta.

Le foto del giorno – 24 agosto

Questa mattina El Rey Emerito Juan Carlos ha subito un intervento chirurgico già programmato: l’inserimento di tre bypass coronarici. Tutto è andato nel migliore dei modi, e l’ottantunenne ex sovrano si trova al momento nell’Unità di Terapia Intensiva Cardiologica della clinica Quirón de Pozuelo, nell’area metropolitana di Madrid, dov’è stato eseguito l’intervento. juan carlos-clinicaJuan Carlos si era ricoverato ieri sera; ai giornalisti che ne aspettavano l’arrivo è sembrato tranquillo e col morale alto (e vi prego di notare lo chic di quel polsino). Oggi in tarda mattinata sono arrivati moglie e figlio, a bordo di un’auto guidata da Felipe. felipe-sofia-clinicaQuando ho visto la Reina Emerita con quel completino (e quelle espadrillas) confesso, ho pensato male. Considerando quante ne ha sopportate la santa donna, m’è venuto in mente che abbia accarezzato l’idea di far venire un infarto al marito, abbondantemente fedifrago e pure dotato di un cattivo carattere. Troppo cattiva? Va bene, come si dice, better luck next time (cioè”andrà meglio la prossima volta”, ma in inglese sembra più elegante).

Nel corso degli anni Juan Carlos è passato sotto i ferri molte volte, spesso a causa di incidenti sportivi, da cui si è sempre ripreso perfettamente. Un’occasione però ha avuto conseguenze pesanti, e non solo a livello fisico: nel 2012, mentre la Spagna era attanagliata da una grave crisi economica, El Rey se ne andò in Botswana in dolce compagnia, per cacciare elefanti. Sciaguratamente scivolò e si fratturò l’anca in tre punti, per cui fu rimpatriato e operato d’urgenza; i suoi sudditi scoprirono così la scarsa partecipazione emotiva del sovrano alle loro difficoltà, e non ne furono contenti. La Reina, umiliata pubblicamente, preferì proseguire la vacanza in Grecia con i fratelli, e non si fece vedere al capezzale dell’infermo. Ora sembra che i rapporti tra gli anziani coniugi siano migliorati, ma fossi in Sofía non rinuncerei a qualche tocco di delicata perfidia, anche più pesantino di un completo pantaloni da infarto.

La foto del giorno – 7 agosto

Sebbene stia trascorrendo un periodo di vacanza a Palma de Mallorca, Re Felipe non può tralasciare la delicata situazione politica del paese, e oggi ha ricevuto nella residenza di Marivent Pedro Sánchez, presidente del Gobierno en funciones, cioè premier uscente, ma anche incaricato.

felipe sanchez

(Ph. Casa de S.M. el Rey)

Il problema è che la formazione di un esecutivo sembra essere assai complessa, e per ora non si vede alcuno sbocco, per cui non si può escludere un ennesimo ritorno alle urne in autunno, che sarebbe il secondo di quest’anno, e addirittura il quarto in quattro anni. Inutile dire che nulla è stato rivelato dell’incontro, cui è seguito un pranzo; posso però assicurarvi che Lady Violet continuerà a monitorare la situazione, pubblicando puntualmente le immagini del Rey e del Señor Sánchez, poiché un’informazione rigorosa merita qualunque sacrificio. Fatemi dire però che il sovrano stavolta ha tirato un po’ via, con sto spezzatino arrangiato e i pantaloni alla caviglia…

Le foto del giorno – 5 agosto

Vacanze con i tuoi? camilla on the beach

Se come Lady Violet vi siete domandati come mai accanto a Charles, durante i giochi delle Highlands di Mey, ci fosse sua cugina Sarah (questo il post Le foto del giorno – 3 agosto ) e non la moglie Camilla, la risposta ci arriva dal Greek City Times. Secondo il sito ellenico, la duchessa sta trascorrendo qualche giorno di vacanza a Corfù, dov’è arrivata nel pomeriggio di mercoledì 31 con un volo British Airways, per poi raggiungere la lussuosa Villa Rothschild, a Kerasia.

Nota come Kensington Summer Palace, la villa è meta prediletta da molti reali, tra cui i futuri sovrani britannici, attratti dalla bellezza del luogo che combina l’architettura tradizionale a una natura lussureggiante: nel parco oltre alla folta pineta e anche una piccola cascata.villa rotschild corfu

Un’altra isola del Mediterraneo, come ormai sapete tutti, è teatro delle vacanze dei reali di Spagna. Ho usato apposta il termine teatro perché più che vacanze sembrano una lunga rappresentazione per i sudditi. Cui ieri si è aggiunto un altro episodio: dopo le foto nei giardini di Marivent, la cena sulla terrazza del ristorante Ola de mar, altra tappa più o meno obbligata. In questo caso alla famigliola felice s’è unita la madre di lui, criticatissima per ogni dove perché continua a tenere sempre per mano la nipote ed erede al trono, che compirà 14 anni a fine ottobre.Eloquenti le espressioni dei sovrani. E non è ancora finita!

Le foto del giorno – 4 agosto

A fine giornata, quando già temevamo di doverci occupare solo del compleanno di Meghan, ecco arrivare l’attesa sessione fotografica dei reali di Spagna in vacanza a Mallorca, che per tradizione si tiene nei giardini del Palacio de Marivent (anche se l’anno scorso scelsero il  Palacio de la Almudaina).reyes mallorca 2019 3Un bell’abito a fiori per la Reina, che in versione estiva spesso ci piace assai; shorts verdi e camiciola per l’Infanta Sofía, tuta bianca a fiorellini per la futura regina Leonor, che in alcuni scatti invero sembra un po’ un pigiama. Alle inevitabili domande sulla complessa situazione politica Felipe ha risposto che spera in un accordo tra i partiti che possa scongiurare un ricorso alle urne, cui si è detto contrario. reyes mallorca 2019 2Leonor e Sofía hanno raccontato qualcosa della recente vacanza in campeggio negli USA, che hanno apprezzato più di quella dello scorso anno. Quanto a Letizia, cui è stato ricordato che questo è il quindicesimo anno di presenza a Mallorca come moglie di Felipe, ha assicurato di trovarsi sempre meglio. reyes mallorca 2019È noto il poco amore della Reina per l’isola, però devo dire che anche a noi sembra sempre più a suo agio, anche se immagino quanto debba trovare estenuanti queste vacanze coi fotografi sempre al seguito e l’obbligo di apparire come una famiglia felice. Se però pensavate – o speravate – che avesse rinunciato all’abituale controllo sulle figlie date un’occhiata al video https://www.youtube.com/watch?v=BcUnJgjTj-8&fbclid=IwAR3BJQlsbw43BVl2zc4Djwm4sY2cAir98YG50ufEiLemuAoqv5FI20AfZ6Y

Se ve la foste persa, questa è la foto (scattata in ottobre durante il viaggio in Oceania) con cui il Duca di Sussex ha fatto gli auguri alla moglie sul loro account Instagram con una frase affettuosa (Buon compleanno alla mia meravigliosa moglie. Grazie per esserti unita a me in quest’avventura! Con amore, H). Questo è il secondo compleanno della duchessa come moglie e membro della Royal Family, il primo come mamma (e come direttore di Vogue) mentre girano voci che stia lavorando a un libro per bambini, come già fece il suocero. E anche Sarah di York. Anyway, happy birthday!

La foto del giorno – 2 agosto

Ormai è una certezza, con i Borbone a Palma de Mallorca non ci si annoia mai. L’anno scorso alla messa di Pasqua il momento fight club tra Letizia e la suocera; quest’anno, mentre la regina emerita, quella in carica e le sue due figlie sono andate al cinema a vedere Il Re Leone – se non erro Sofía c’era già stata con le altre due nipoti, Victoria e Irene, evidentemente le dev’essere piaciuto assai – el Rey si è concentrato sulla regata a bordo del Aifos (che poi sarebbe sofia al contrario, geniale eh?). E forse non ha dedicato la sua attenzione solo alla vela. felipe & bikini blondeInfatti oggi, nell’afosa pigrizia del primo weekend d’agosto, inizia a girare una foto in cui una creatura in bikini bianco si staglia in tutto il suo biondo splendore davanti all’entusiasta – e totalmente maschile – equipaggio del veliero. E siccome a volte il diavolo si diverte a metterci la coda, sembra davvero che Felipe stia fischiando. 

Ma prima che l’incendio divampi, la stampa si scateni e Letizia piombi come un falco dal palazzo di Marivent interviene la fidata rivista ¡Hola! a fare da idrante, informandoci che la fanciulla, a nome Martina Jáudenes, è figlia di Eugenio, pilota dell’Iberia in pensione e vecchio amico del re, con cui divide la passione per la vela e le regate. Non solo, la bionda con cui si intrattiene nel bel mezzo del mare delle Baleari è anche una figlioccia del sovrano, che l’ha tenuta a battesimo. Una commaruccia, insomma. Chissà se anche in Spagna c’è il detto che per la buona riuscita di un matrimonio bisogna stare attenti alle tre C: cugini, cognati, compari?

Le foto del giorno – 1 agosto

Inizia agosto e iniziano le vacanze dei Reali di Spagna, giunti ieri a Palma de Mallorca. rey mallorcaFelipe oggi è impegnato nella tradizionale regata Copa del Rey, giunta alla trentottesima edizione, le ragazze sono appena rientrata da una lunga vacanza negli Stati Uniti, mentre Letizia, che non ama Mallorca, ha imparato a fare buon viso a cattivo gioco, e lo fa piuttosto bene. reyes mallorcaLa mise odierna è ad altissimo tasso di hispanidad: abito in candido sangallo di Adolfo Domínguez – molti media ci informano cortesemente che è in vendita in saldo, da 136 a 74 euro, la Reina avrà approfittato? – più espadrillas scamosciate di mint&rose, brand todo made in Spain, ad onta del nome. E sì, se vi piacciono trovate anche loro in saldo, ora le portate via con 89 euro. Italiana, e non particolarmente azzeccata, la tracollina Furla; non era meglio una cosa meno da sciuretta, magari in paglia o in midollino? reyes mallorca 2Deliziose le due principesse, che crescono senza fretta; la mia impressione è che ormai i giorni dei vestitini da bimbe siano finiti. Oggi sono entrambe in shorts e camiciole, col dettaglio supercool delle menorquinas indossate da Leonor; in pratica la risposta spagnola ai sandali capresi.

Volete vederli in movimento? Guardate il video! https://www.abc.es/espana/abci-reyes-y-hijas-estan-mallorca-201908011318_video.html