La foto del giorno – 29 ottobre

Quando lo scorso agosto ho visitato Clarence House, palazzo storico e residenza londinese del Principe di Galles e della sua consorte, le cose che mi hanno incuriosita di più sono stati i libri – parecchi, usati, qualcuno persino in italiano – e le fotografie. Foto di famiglia e foto ufficiali, come è logico per vite in cui l’aspetto pubblico e quello privato si incontrano, scontrano, mischiano da sempre. Molte di queste fotografie sono private per modo di dire, sono piuttosto ritratti, pure se in pose informali, e sono quindi stati pubblicati in particolari circostanze, anniversari, fidanzamenti, compleanni, e ulteriormente diffusi dall’uso dei social. prince-george-crawling-to-prince-charles-a Alcune fotografie sono invece davvero private, mai viste, e tra queste ne avevo trovato adorabile una in cui il nonno Charles osserva deliziato il nipotino George che gattona. Non essendo consentito riprendere gli ambienti naturalmente non avevo potuto fermarla nel mio telefono, ma oggi il sito del magazine Hello ha pubblicato una serie di scatti rubati, ed ecco la foto – o una molto simile – che pensavo di non rivedere! La qualità è molto scarsa, però accontentiamoci. Ed eccoli, nonno e nipote nel giardino di Clarence House, entrambi in blu – l’uno in quei completi di Savile Row che lo hanno reso celebre, l’altro con una di quei pagliaccetti/salopette (in inglese si chiamano dungarees) che lo hanno reso celebre a sua volta, entrambi appoggiati sulle mani a terra, perfettamente speculari. Ma quanto sono teneri?

La foto del giorno – 22 luglio

George 5 anni

Oggi la foto del giorno è naturalmente questa: il ritratto del birthday boy George, che gira la boa dei cinque anni. Lo scatto risale al 9 luglio scorso, giorno del battesimo del fratellino Louis, ed è stato preso nel giardino di Clarence House, che per noi tutti è la residenza londinese di HRH the Prince of Wales, e per lui semplicemente la casa di nonno.

Guardando questo bambino biondo e sorridente molti notano una certa somiglianza con l’altro nonno, Michael Middleton. Probabilmente in molti meno invece avranno notato il bottone della camicia (l’ultimo visibile in basso, prima della cintura dei pantaloncini) che sembra essere sbottonato, da cui i più accaniti royal watchers hanno dedotto un’adorabile attitudine dei Cambridge a dare di sé un’immagine down-to-earth.

Caro George, siccome ti aspetta una vita in cui ti scruteranno anche i bottoni della camicia, Lady Violet ti augura un compleanno pieno di allegria, e un’infanzia ricca di giochi coccole e sorrisi, con qualche regola per renderti più forte.

Un regalo per George che domenica compie 5 anni

Cari lettori, quanti di voi sono genitori, zii, nonni? Quanti di voi si sono trovati a dover scegliere un regalo per il quinto compleanno del pupetto di casa? A cosa avete pensato? Un pullover, dei giochi, magari un cavalluccio a dondolo? Ecco, per il piccolo George di Cambridge nulla di tutto questo. Intanto perché il cavallo a dondolo ce l’ha già, glielo hanno regalato Barack e Michelle.

george cavalluccio

Poi perché insomma, per un futuro re ci vuole qualcosa di meno scontato, meno banale, più importante. La soluzione giusta l’ha trovata la Royal Mint – la Zecca Reale – che ha pensato a una moneta commemorativa da 5 sterline, cinque come gli anni che compie il principino. Non è la prima moneta coniata per George, ce n’era già stata una in occasione del battesimo e un’altra per il secondo compleanno. E poi c’è il penny d’argento portafortuna, che è stato inviato in omaggio a tutti i bimbi nati lo stesso giorno in cui George aprì gli occhietti al mondo, il 22 luglio 2013.

Su un lato la moneta reca l’immagine della Regina, sull’altro San Giorgio che combatte contro il drago ed è già disponibile sul sito http://www.royalmint.com al costo di 13 sterline; esiste anche la versione in argento a £82.5, e domenica sarà in vendita la versione in oro a 500 sterline.

princess-charlotte-airplane-tNel frattempo, anche se da Kensington Palace non sono arrivate conferme, sembra che la famigliola, accompagnata dai nonni Middleton, sia atterrata a Mustique per una vacanza.

Domanda, in un aereo privato quanti secchielli palette e formine entreranno?

 

 

Il battesimo di Louis – le foto ufficiali

A una settimana esatta dal battesimo del piccolo Louis, i Duchi di Cambridge hanno diffuso le immagini ufficiali.

La famigliola felice

battesimo louis 2

Ecco la famiglia Cambridge al completo. Lady Violet non è un’esperta di fotografia, ma lo sfondo grigio, l’uso del chiaroscuro e i ritocchi danno all’immagine un’aria vagamente inquietante. La meglio è, come sempre, Charlotte, disinvolta e con una deliziosa aria birichina. Meno a suo agio il fratellone George, con l’occhietto triste e la gambina in una posizione innaturale.

Mamma e pupetto

battesimo louis 1

Catherine e il suo bambino sono ritratti en plein air, con un effetto finale assai più naturale. La mamma ha la stessa identica espressione della foto precedente, accentuata dall’insolito copricapo, ma Luigino è veramente una meraviglia.

I Mountbatten-Windsor

battesimo louis 3

Col nonno Charles, la vicenonna Camilla e gli zii Harry e Meg. Dove si dimostra chiaramente il perché il color fango – o verde oliva, se preferite – non va bene in questi casi. Camilla sorridente e rilassata, Charles sembra colpito da leggera emiparesi, Harry bello e charmant, Meghan  pare che si sia messa in testa una frittata, e tiene sempre il marito per il braccio. Avrà paura che scappi? George finalmente felice in braccio a papà, ma occhio a Charlotte! Guarda il fratellino minore con sguardo eloquente: e mo con questo che ci devo fare? I quadri sulla parete di fondo ritraggono una giovane regina Elizabeth in blu, e George Bernard Show.

Tutti insieme appassionatamente

battesimo louis 4

La famiglia al gran completo nella Morning Room di Clarence House, residenza di nonno Charles. In questa sinfonia di blu l’unico elemento dissonante è Meghan, il che potrebbe essere un limite ma anche un punto di forza, Vedremo come evolveranno le cose. In ogni caso, auguri!