Le foto del giorno – Queen of Mars

Ora diciamo la verità, se voi aveste il marito in ospedale da quasi un mese, un figlio che è meglio se non si fa vedere in giro, un nipote che lava i panni sporchi di casa in mondovisione, un altro nipote arrabbiato col precedente, e le mogli dei due che litigano a colpi di calze; più una pandemia in corso e il vostro Paese, quello di cui vi occupate da una vita, in crisi di rapporti coi Paesi vicini e con il PIL in picchiata, cosa fareste? Se voi foste lei, e sapeste che intanto una missione spaziale ha raggiunto Marte, non vi verrebbe la tentazione di farci un giretto? Così, giusto per tirare un po’ il fiato.

Eccola oggi, Her Majesty, in conversazione con scienziati educatori e studenti nell’ambito della British Science Week, osservare con certo goloso interesse il pianeta rosso, che non avrà i dolci giardini inglesi, ma promette una meravigliosa, rilassante solitudine. “È incredibile che possiamo davvero guardarne la superficie!” ha esclamato deliziata parlando con Caroline Smith, insegnante di Scienze della Terra e Curatore Principale dei meteoriti al Natural History Museum.

La sovrana ha ricordato di aver conosciuto il primo uomo che viaggiò nello spazio giusto sessant’anni fa, Yurij Gagarin, E quando una delle persone in collegamento le ha chiesto come fosse, ha risposto con impeccabile pragmatismo: Russo!

La Regina, con tutta la sua famiglia, ricevette a Buckingham Palace anche l’equipaggio dell’Apollo 11 che per primo arrivò sulla luna. C’è un episodio di The Crown – il settimo della terza serie, Moondust – che racconta quei giorni indimenticabili in parallelo col Principe Philip in crisi. Un uomo insoddisfatto della sua vita e in cerca di qualcosa di più grande, di appassionante, che però non troverà nell’incontro con i tre astronauti. Forse anche lui, nel suo letto d’ospedale, guardando la Perseverance sul suolo di Marte avrà pensato ai quei giorni e magari, chissà, trovato le sue risposte.

(Questa riflessione mi è stata ispirata qualche giorno fa da un’amica del blog, Roberta, portatrice di sana passione per i royal e di pensiero stimolante e complesso).

4 pensieri su “Le foto del giorno – Queen of Mars

  1. Dio la salvi veramente. Mi permetto solo di dire che la Vicenda delle calze è diventata un caso di stato perché lo si è voluto trasformare in tale, e che William sia “ arrabbiato “ con il fratellino mi pare veramente il minimo . Grazie per il solito interessante post.

    "Mi piace"

    • Grazie a te Gabriella, e scusami se ti rispondo in ritardo. Concordo, la storia delle calze è veramente ridicola, quello che mi infastidisce è che chiunque sia stata a far piangere l’altra – sempre che l’episodio sia davvero avvenuto – alla fine bisogna sempre raccontare le donne come streghe isteriche. E purtroppo è una pessima abitudine ampiamente diffusa.

      "Mi piace"

  2. Si è pure vestita di verde marziano…😂 comunque è incredibile davvero che si possa arrivare ormai a vedere le immagini del Pianeta Rosso. Queen Elisabeth e tutte le persone della sua età possono ben dire di assistere alla Storia! Ha cominciato con la radio ed ora, dopo 60 anni e più, eccola qua a gustarsi le immagini da Marte. Certo fa quasi impressione pensare che ha potuto incontrare il primo uomo andato nello spazio!

    "Mi piace"

    • Mi ha fatto ripensare alla mia adorata nonna Giulia, nata nel 1893 e morta a 104 anni. Lei, che era nata quando ancora ci si muoveva in carrozza, trovava già incredibile che si potesse volare, e quando vide l’uomo camminare sulla luna era stravolta ma incantata.

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...