Royal wedding dresses

Qual è il vostro preferito tra gli aditi indossati dalle spose reali britanniche? Di quale vi interesserebbe sapere qualcosa di più? Avete curiosità non ancora soddisfatte? Lady Violet ha una notizia per voi!

Mercoledì 10, dalle ore 19:00 alle 20:30, cioè dalle 20:00 alle 21:30 ora italiana, Caroline de Guitaut, Vice Soprintendente di The Queen’s Works of Art, e Justine Picardie, esperta di moda ed ex redattrice di Harper’s Bazaar insieme in un evento online analizzeranno la storia dei royal dresses. Dal primo abito bianco mai indossato da una sposa – quello con cui la giovanissima Queen Victoria sposò il 10 febbraio 1840 il cugino Albert di Saxe Coburg und Gotha – a quello della Regina, pagato con le tessere annonarie; dal sofisticato modello Tudor della Princess Royal alla celeberrima meringa di Diana; dall’abito con cui la graziosa Sophie Rhys-Jones è diventata Contessa di Wessex (un compendio esemplare di errori, secondo Lady Violet) a quelli indossati in questi anni dalle principesse più giovani.

Al costo di 5 sterline potete iscrivervi a questo link https://www.rct.uk/whatson/event/1044521/Digital-event:-Royal-Wedding-Dresses e seguire la chiacchierata comodamente seduti sul vostro sofà, magari sorseggiando un late afternoon tea.

Se quel giorno non poteste, o se non vi sentite sicuri del vostro inglese, nessun problema: Lady Violet non se lo perderà per niente al mondo

4 pensieri su “Royal wedding dresses

  1. Ecco, l’ultima frase fa per me! 😄 Il mio inglese è sotto zero quindi aspetterò con molta curiosità di leggere il tuo parere sulla chiacchierata d’oltremanica nella speranza che sia ricca di spunti e dettagli su cui commentare.

    "Mi piace"

  2. Posso dirlo? Conto su di te!
    Non mi sento affatto sicura del mio inglese: ecco perché l’avrei seguito moooolto volentieri! 😊
    Purtroppo è in un orario davvero infelice per me 😔
    Aspetterò con ansia il tuo parere!
    Ps: OT: chissà se posso suggerire un possibile argomento per qualche post? Data la mia fisicità non proprio filiforme, stavo cercando ispirazione tra le royal meno esili e mi sono imbattuta in Eugenie e Zara: mi è piaciuto vedere come alcune scelte nel corso degli anni siano state più o meno azzeccate.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...