Bonjour tristesse

Inevitabilmente accompagnato dall’ultima polemica – i Sussex avrebbero rifiutato per il figlio Archie il titolo scozzese di Earl of Dumbarton temendo futuri dileggi al pargolo a causa del prefisso Dumb che vuol dire stupido; circostanza che ha comprensibilmente innervosito gli abitanti della ridente cittadina delle Highlands – il principe Harry è tornato a calpestare il suolo patrio, e ora si trova in quarantena a Frogmore Cottage, dove sembra sia stato visitato da Sua Maestà la nonna. La ragione del suo viaggio è la statua dedicata a Diana che i figli presenteranno al mondo giovedì 1 luglio, giorno in cui la sventurata avrebbe compiuto sessant’anni.

Le movimentate vicende britanniche stanno oscurando un altro evento: proprio il 1 (e il 2) luglio i Principi di Monaco festeggiano i dieci anni di matrimonio: il primo giorno le nozze civili, il secondo le religiose. Per meglio dire, festeggerebbero, ma in realtà non ci sarà alcun festeggiamento, e la responsabilità non è né del covid, né tanto meno – ovviamente – dei Windsor. Il punto è che Charlene non è a Monaco, e non si vede nel Principato da mesi.

Il 25 gennaio ha compiuto 43 anni in famiglia, due giorni dopo ha partecipato alle celebrazioni per la patrona di Monaco, Sainte Dévote (Le foto del giorno – La Fête de Sainte Dévote). Il 10 febbraio col marito ha presentato ufficialmente il torneo di rugby Monaco Sevens 2021, per poi ricomparire il 18 marzo ai funerali del Re Zulu Goodwill Zwelithini (Le foto del giorno – Dolori e speranze). Dunque in quella data Charlène era in Sudafrica, e potrebbe non essere mai tornata in Europa.

La famiglia ha fatto gli auguri di Pasqua con un’allegra foto, che potrebbe essere stata scattata ovunque,priva com’è di riferimenti. Poi la principessa scompare, è assente da tutti gli eventi primaverili del Principato – alcuni anche assai prestigiosi, come la Formula 1 – Albert è sempre presente, come suo dovere, spesso accompagnato dai figli Jacques e Gabriella.

Il 18 maggio, e nei giorni seguenti, appaiono sui social immagini che mostrano Charlène impegnata in una campagna per la protezione dei rinoceronti. La principessa sembra pronta al rientro, ma colpo di scena! Viene annunciata un’infezione otorinolaringoiatria che le impedisce il viaggio. Molti naturalmente pensano al covid, non si può far altro che aspettare altre notizie, che arrivano il 4 giugno.

Charlène festeggia il compleanno della nipotina Aiva, figlia del fratello minore Sean che vive in Sudafrica; sono con lei marito e figli. Albert e i gemelli hanno evidentemente raggiunto Charlène, per poi tornare nel Principato, ma senza di lei. Ora è stato reso noto che la non meglio chiarita infezione otorinolaringoiatria ha richiesto un intervento chirurgico cui ne è seguito un secondo il 23 giugno. Per cui per ora la principessa resta dov’è, e non si sa quando (o se) tornerà. Lady Violet si astiene da ogni commento e illazione, spera solo che il bizzarro taglio di capelli sfoggiato negli ultimi mesi da Charlène, che la rendeva pericolosamente simile a Adso del Nome della rosa, non sia dovuto a problemi di salute e a interventi chirurgici al capo.

(Ph. Dan Kitwood/Getty Images)

Per celabrare l’anniversario nuziale il Palazzo ha realizzato dei brevi video con la storia degli sposi e quella del loro amore. Charlène ha pubblicato il primo (e unico, per ora) sulla sua pagina IG con la più sobria delle dediche “Happy anniversary Albert. Thank you for the blessing of our beautiful children” (buon anniversario Albert. Grazie per la benedizione dei nostri splendidi bambini).

Bonjour tristesse.

6 pensieri su “Bonjour tristesse

  1. L’assenza di Charlene è un bel mistero. Quand’era apparsa con il nuovo taglio più di una persona si era chiesto se dietro ci fosse una necessità precisa e non solo un brusco cambio di stile. Leggendo il post mi sono ricordata che c’era già chi era convintissimo di vedere nella parte rasata della testa il segno di una cicatrice. Personalmente non me ne sono mai accorta. Auguro a Charlene che possa rimettersi in forma presto, sempre che sia effettivamente malata. Purtroppo la totale mancanza di notizie ufficiali scatena qualunque tipo di ipotesi e questo è un bel danno. Capisco che la salute è comunque privata ma un minimo di costanza nelle informazioni la vedrei molto più efficace. Certo che a Monaco non sono molto fortunati con gli anniversari… per un motivo o per un altro vengono spesso oscurati da altre notizie.

    "Mi piace"

    • Sì mia cara, è proprio questo il punto, purtroppo è un personaggio pubblico e pur comprendendo il desiderio di riserbo, soprattutto in momenti delicati, questo poi innesca supposizioni di ogni tipo.

      "Mi piace"

  2. Bellissima questa foto di Lady Diana con i figli. L’ha scattata Mario Testino o sbaglio? Quanto autocontrollo dovranno avere quel giorno per superare il momento dei ricordi ma anche (momentaneamente) le tensioni tra di loro. Strano e incredibile come cambiano le situazioni tra persone nel giro di pochi anni. Molto triste anche. Per andare sul leggero… perché accettare il titolo di duca di Dumbarton ( con un significato così scomodo poi 😏) quando puoi puntare sul fatto che il figliolo diventa principe nel momento in cui suo nonno diventa re? Certo, poi succede che il nonno in questione potrebbe pure decidere di cambiare la regola con una lettera patente (si chiamano così giusto?) O almeno è ciò che risulta adesso. Una soap opera è meno complicata. 🤦‍♀️

    "Mi piace"

    • Ho avuto molti dubbi sull’autore della foto, all’inizio ho pensato anch’io a Testino, però non ero convinta, e soprattutto non ne trovavo traccia nel suo portfolio. Poi ho trovato: Kim Knott, e abbiamo imparato un’altra cosa! Il titolo di Conti di Dumbarton è quello scozzese che è stato loro assegnato. Infatti quando i reali sono in Scozia vengono individuati con questi titoli; Charles e Camilla ad esempio sono i Duchi di Rothesay. Francamente non credo che nessuno abbia mai notato il prefisso dumb- il punto è semplicemente che quello è il titolo, non è che se ne scelgono un altro a piacere, per cui avrebbe potuto usare quello, o niente. Vedremo cosa vorrà fare Charles quando siederà sul trono, per ora ogni illazione vale quanto ogni altra. Immagino che dipenderà un po’ anche da come questa storia evolverà, al momento direi che ci siano ampi margini di miglioramento!

      "Mi piace"

  3. Io credo sia tutto vero, tempo fa vidi un programma in televisione (malattie misteriose) dove si parlava proprio di una ragazza che aveva avuto una brutta tonsillite curata malamente senza somministrazione di antibiotici, L’infezione si era estesa poi all’orecchio e quindi all’encefalo, con la creazione di un grosso ascesso cerebrale, che aveva comportato la necessità di un delicatissimo intervento chirurgico in diverse fasi.
    Auguriamo che la situazione non sia così grave e che la principessa si riprenda bene e senza effetti invalidanti, come invece aveva subito la ragazza della trasmissione tv.

    "Mi piace"

    • Infatti ciò che non è chiaro è se Charlène si sia ammalata in Sudafrica, aggravandosi in maniera inattesa, se fosse già malata e abbia scelto il Paese d’origine fidandosi del sistema sanitario e/o volendo stare con la sua famiglia, o per altro. Speriamo veramente che la salute non sia compromessa, a tutto il resto si può trovare rimedio.

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...