Un matrimonio e un compleanno

Nel giorno del suo primo compleanno da membro della Royal Family, la Duchessa di Sussex ha accompagnato il marito nel Surrey, dove Harry è best man alle nozze tra l’amico Charlie Van Straubenzee e Daisy Jenks. Un matrimonio nella bella campagna inglese, di quelli che anche se non ci abbiamo mai partecipato abbiamo imparato a conoscere, e ad adorare, al cinema.

sposa matrimonio

Deliziosa la giovane sposa, ripresa mentre entra nella St. Mary the Virgin Church a Frensham, con un abito in tulle arricchito da una cascata di piccoli fiori in rilievo. Bello il bouquet selvaggio, e Lady Violet confessa di apprezzare in questo caso anche due elementi che solitamente non ama: le spalle nude e i capelli sciolti sotto il velo. Ma alla giovinezza – e al caldo torrido – si possono fare delle concessioni.

meghan matrimonio 3Sfortunatamente la dolce Daisy ha dovuto dividere l’attenzione con la sua ospite più illustre, e per farsi perdonare Meghan ha sfoggiato il più bello dei suoi sorrisi, stretto molte mani, baciato molte guance e ricevuti molti auguri con la consueta grazia.

 

 

 

 

 

Per l’occasione la duchessa ha scelto un completo firmato Club Monaco, blusa senza maniche che sembra nera ma probabilmente è blu scuro e una gonna plissé a blocchi di colore: verde oliva, lilla, bianco.

Completano la mise un cappellino (splendido, di Philip Treacy) dalla forma a goccia, un modello che abbiamo già visto altre volte sul suo capino e le sta senz’altro bene, una clutch in midollino, e le décolletées in camoscio col fiocchetto sul tallone, dell’italico brand Aquazzurra, che indossa spesso. A parte il reggiseno in bellavista, a parte l’incerto nero/blu, a parte qualunque altra cosa vogliate voi, a me non piace. Il completo potrebbe essere utilizzato con profitto in un royal engagement mattutino, ma per un matrimonio in campagna è una scelta un po’ misera. La blusa è troppo semplice (e per il sole a picco di questi giorni pure troppo scura), la gonna è troppo inutilmente pasticciata. Insomma Meg, puoi fare di (molto) meglio.

Charlie van Straubenzee and Daisy Jenks wedding

Detto ciò la foto coi Duchi mano nella mano e occhi nascosti dagli occhiali è fantastica.

eugenie matrimonio

E il sole doveva battere veramente forte sulla campagna del Surrey se anche un’altra fanciulla, stesso sangue blu, stesso anno e stesso posto per le nozze,  ne  sfoggia un paio davvero rock: tra gli invitati ecco spuntare anche Eugenie di York con futuro sposo Jack. Lei in abitino azzurro, spencer bianco e clutch a fiori, lui in thight d’ordinanza e ciuffo ginger al vento. Auguri!

 

4 pensieri su “Un matrimonio e un compleanno

  1. La clutch di Eugenia sembra una scatola con il coperchio. Bello l’abito azzurro e ok lo spencer bianco ma la fantasia della clutch stacca troppo. Il vestito di Meghan è oltre ogni aggettivo un’accozzaglia di colori e forme male assemblati e accessoriati senza fantasia. Poteva utilizzare per scarpe e borse uno dei colori della gonna per dare più luminosità all’insieme Ultimamente usa troppi colori scuri che in piena estate sono troppo aggressivi. Forse per distinguersi dai pastelli dominanti in questa è in altre occasioni?

    Mi piace

    • Penso anch’io che la ragione delle tonalità scura sia uno dei modi di definire il suo stile in contrasto con le imperanti tinte pastello, però deve essere scelto con più attenzione, non è sempre la scelta giusta. Tra l’altro ho verificato sul sito del brand e l’abito è tutto in polyestere, che in questa stagione… la clutch di Eugenie è vero, sembra una scatola di saponette ai fiori, ma l’ho trovata divertente.

      Mi piace

  2. Anch’io concordo sul fatto che la Duchessa abbia fatto un pasticcio con i colori. Troppi.
    Anche la Principessa sarebbe stata meglio con una linea più definita. Ma abbiamo visto di peggio.
    Che dite però dei rispettivi marito e fidanzato??
    Per dirla come Lady Violet: io li trovo tres chic!! (accessorio azzeccato!!)
    Scherzi a parte… la gonna di Megan però si è già vista indosso a qualcun’altra?

    Mi piace

    • Diciamo che finora ai matrimoni Meg non ha dato il meglio, ma certamente migliorerà, soprattutto se studierà sui testi di riferimento, tipo Quattro Matrimoni E Un Funerale. La sua gonna anche a me ha ricordato qualcosa, ma non sono riuscita a individuare cosa. Beatrice di York aveva una gonna a blocchi di colore ad Ascot, non proprio simile nella foggia, ma nell’effetto finale un po’ sì.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...