Breaking News!

Lunedì la Regina ospiterà a Sandringham – dove sta trascorrendo le vacanze invernali – un incontro cui parteciperanno il figlio Charles e i nipoti William e Harry, per discutere del futuro dei Sussex; Meghan potrebbe collegarsi telefonicamente dal Canada. Non si ricordano precedenti del genere, ma sembra evidente che la famiglia voglia trovare insieme la migliore soluzione.23238418-7875973-The_Queen_is_seen_today_for_the_first_time_since_the_Duke_and_Du-a-68_1578741660962Per la prima volta dall’annuncio a sorpresa di lunedì i quattro si vedranno faccia a faccia; a noi non resta che aspettare, ma cosa darei per essere una mosca in quella stanza… 

8 pensieri su “Breaking News!

  1. Io credo che la regina sopporterà e gestirà anche questo grazie alla sua tempra di acciaio; guardando The Crown si capisce di che pasta sia fatta, non credi cara Lady Violet?

    "Mi piace"

  2. Carissima, che la stampa italiana sia un po’ cialtrona non v’è dubbio, ma anche quella d’oltremanica non scherza affatto.
    Io sono molto infastidita da come vengono trattate le questioni al femminile: le donne sono isteriche, instabili, si pigliano per i capelli, non vi è mai, dico mai, il sospetto che siano molto più centrate e dotate di sangue freddo su questioni importanti e abbiano talenti, passioni e ispirazioni.
    Il cat fighter con le contendenti che si strappano gli abiti di dosso eccita sempre molto gli animi. Sono triste per questo, non si fa mai un passo avanti.

    "Mi piace"

  3. Le questioni sul tappeto sono tante ed estremamente serie:
    – innanzitutto i problemi fiscali: Meghan è tuttora cittadina americana, ed è già nel mirino del fisco USA per i proventi derivanti dal suo nuovo status. E’ stato pubblicato tempo fa che c’erano in corso trattative riservate tra avvocati inglesi ed il fisco americano che vorrebbe tassare anche il reddito di Harry indirettamente nella disponibilità della moglie.
    Questo si sarebbe evitato se Meghan fosse diventata cittadina inglese, ma a questo punto non si sa se rinuncerà o se non gliela daranno proprio, visto che bisogna essere residenti per almeno 6 mesi all’anno nel regno unito per averla.
    – problemi per il figlio: come si sa la tutela legale dei minori discendenti diretti dell’erede al trono è attribuita ex-lege al monarca in carica, quindi la regina Elisabetta potrebbe porre il veto all’espatrio di Archie. E’ certamente per evitare questo rischio che il bambino è stato lasciato in Canada, che, anche se formalmente ha come capo di Stato la Regina Elisabetta, in realtà è totalmente autonomo.
    – problemi per la sicurezza: che lo voglia o no, Harry è il fratello del futuro Re di UK; può rinunciare a tutto quello che vuole, ma la parentela di sangue resta, e dunque sarà sempre nel mirino di chiunque voglia fare del male alla famiglia reale inglese.
    Prevedo che le trattative saranno lunghe e laboriose, non mi pare proprio che sia una questione che si possa sbrigare in un pomeriggio e nemmeno in una settimana, penso che ci vorranno mesi prima che tutto sia definito.
    Chissà che ne diranno gli amici americani di Meghan, con i quali pare che i duchi si siano consultati lungamente, mi piacerebbe proprio saperlo.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...