A Royal Calendar – 25 gennaio

Compie oggi 42 anni Charlène, Principessa Consorte di Monaco, nata a Bulawayo in Zimbabwe il 25 gennaio 1978. FB_IMG_1579982591110Nessun nuovo ritratto per lei – questa è l’ultima foto ufficiale dei sovrani con gli eredi, diffusa il 1 dicembre scorso – e a dire il vero né la pagina FB della Famille princière né il sito uffuciale celebrano la ricorrenza. C’è invece un video sull’account IG della principessa, in cui i due gemellini le fanno gli auguri cantando Happy birthday (in inglese, of course). Simpatica Gabriella, più imbarazzato Jacques, addobbati con trombette e cotillon di rara tristezza. Francamente il significato di questa roba mi sfugge, così come mi aveva lasciato perplessa analogo video comparso un mese fa per il compleanno dei due pupi, dove mandavano un messaggio alla nonna in Sudafrica (caso mai avrebbero dovuto riceverlo, no?). Il tutto è ovviamente sempre e solo in inglese, nonostante la bionda signora regni su un paese francofono. E d’altra parte anche lo username è in Inglese: HSH (Her Serene Highness) invece di SAS (Son Altesse Sérénissime). Chissà se scopriremo mai le ragioni di questo accanimento anglofono, mistero degno dei cerchi nel grano. Possiamo augurarle lo stesso joyeux anniversaire

View this post on Instagram

🎉🎈🎊

A post shared by HSH Princess Charlene (@hshprincesscharlene) on

7 pensieri su “A Royal Calendar – 25 gennaio

  1. Boh, sarà che in un social bisogna parlare una lingua molto diffusa? In ogni caso questa Charlene mi sembra sempre di più un pesce fuor d’acqua. Da una recente intervista emerge che ha nostalgia dei familiari e della terra d’origine. Discorso un po’ irritante visto che anni di frequentazione dovevano darle l’idea di cosa sarebbe successo e soprattutto quando sei più che matura cioè alla mezza età forse distaccarsi dai genitori è quantomeno opportuno. Insomma una lagna. Anche Grace era americana e non ha fatto pesare di essere emigrata oltreoceano.

    "Mi piace"

      • Lei non si può permettere di scappare perché è regnante e se scappa le tolgono i figli. Alberto varie volte è stato sorpreso ad avere piccoli scatti di insofferenza. Mi dà l’idea di un uomo duro, ma probabilmente è nel giusto. Chi vorrebbe una regina depressa? E ci aggiungo che con un passato da sportiva la disciplina dovrebbe sapere cosa è. Con tutte le “profughe” che ci sono in giro (maxima dall’argentina, mary dalla tasmania, maria teresa da cuba) dovremmo avere un via vai…

        "Mi piace"

      • Mi scuso per il ritardo con cui rispondo, ma il sito non mostrava i commenti. sono sostanzialmente d’accordo, Albert mi sembra un brav’uomo che ha ricevuto l’educazione rigorosa necessaria al suo ruolo, cui lei sembra veramente disinteressata, sentimento che alterna a una tristezza profonda. Un mistero.

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...