Tutto bene?

La stampa britannica non molla la notizia, dunque per prudenza, e con tutta la rispettosa cautela del caso, ne parliamo anche noi.

Il Principe di Galles, che in questo periodo si trova con la moglie Camilla nella residenza di campagna di Highgrove, nel Gloucestershire, oggi pomeriggio è arrivato a sorpresa a far visita al padre Philip, ricoverato da qualche giorno al King Edward VII Hospital. L’auto di Charles si è fermata all’ingresso posteriore dell’ospedale intorno alle 15:30, ed è ripartita una quarantina di minuti più tardi. Cosa ha destato l’interesse – e l’apprensione – di molti? Questi tre elementi: innanzi tutto il fatto che al momento il nosocomio non consente visite ai parenti dei ricoverati tranne che in casi particolari (leggi gravi), per cui ci si interroga se le condizioni di Philip siano davvero gravi, o valga come caso particolare l’essere centenario, e Principe Consorte. Qualche dubbio lo pone anche la distanza: tra Highgrove e il centro di Londra ci sono due ore buone di viaggio, considerazione per me abbastanza trascurabile: io stessa ho coperto più volte un tragitto simile – ad esempio per andare a conoscere la deliziosa creatura che mi ha resa zia per la prima volta – e Charles può contare su una vettura ben più potente della mia all’epoca (ma anche adesso) e ovviamente sulla presenza di un autista. Il terzo aspetto, forse il più impressionante, è che molti hanno colto negli occhi del principe una tristezza vicina alle lacrime.

Ma anche qui, può essere tutto e il suo contrario: non sono certo giorni sereni per lui, né come figlio né come padre. Non c’è stato alcun comunicato ufficiale, qualcuno ha riferito che Philip sarebbe “in good spirit”, ma insomma, la verità è che molti non ci credono, e prevedono il peggio. Lady Violet è e resta rimane incrollabilmente ottimista, si aspetta l’happy end, ma ha ritenuto di informarvi. Mai come oggi God save The Queen, and her family.

Aggiornamento: secondo Royal Central il Principe di Galles passerà la notte a Londra, nella sua residenza di Clarence House. Nel caso, non sarebbe una buona notizia.

Aggiornamento dell’aggiornamento: secondo altre fonti, Charles sarebbe rientrato nel Gloucestershire; Royal Central ha cancellato la notizia precedente. Sicuramente una notizia meno allarmante, che però testimonia della serietà del momento.

7 pensieri su “Tutto bene?

  1. Che dire? Questo 2021 è cominciato con molti colpi di scena. Mi auguro che il Duca di Edimburgo non sia grave, anche se è abbastanza evidente che non si tratta di semplici accertamenti, e che possa tornare a casa a breve. C’è da dire che, interrogato a proposito dei suoi 100 anni Philip non ne sembrava affatto entusiasta, né di arrivare al fatidico numero né di festeggiarlo con qualcosa di grandioso. Se mai dovesse fermarsi prima credo che penserebbe alla beffa di lasciare tutti quanti con un palmo di naso … con quell’humor irriverente per cui è famoso (insieme alle gaffe). Attendiamo e speriamo che la situazione si risolva senza beffe…

    "Mi piace"

    • Guarda ieri sembrava veramente che la notizia fosse imminente, e quando ho letto che sembrava Charles avesse deciso di rimanere a Londra ho pensato al peggio, Però ho anche pensato alla posizione di Philip sul superare il secolo di vita, e insomma, da lui me lo aspetterei. Poi Charles è stato dato in rientro a Highgrove, e questo ti dà il polso della mancanza di notizie, figuriamoci di certezze.

      "Mi piace"

  2. Leggendo i giornali inglesi sembra che il colloquio sia avvenuto a causa della fuoriuscita definitiva dei Sussex dalla famiglia reale; volere o no Philip è ancora il capo della famiglia, e quindi deve essere informato di quanto succede,
    Gli occhi lucidi di Carlo potrebbero essere anche la conseguenza di una lavata di testa che in teoria potrebbe avergli dato il padre, già altre volte lo ha rimbrottato per la sua presunta debolezza nei confronti di Harry.
    Questa mi pare l’ipotesi più probabile, ragionandoci sopra, passata l’emozione, le condizioni di Philip non devono essere così gravi da portarlo in fin di vita: la regina è tuttora a Windsor, ma, soprattutto, io non ho memoria di un reale che sia mancato in ospedale.
    Generalmente, per motivi di privacy, ed anche di sicurezza, la famiglia fa in modo che l’evento luttuoso avvenga a casa; nemmeno risulta che Anna ed Edoardo siano andati in ospedale (in fin dei conti è padre anche loro), lasciando pure perdere Andrea che sono sicura sarebbe cacciato fuori a calci nel sedere.
    Mi preoccuperebbe molto di più se il principe fosse dimesso e subito dopo confluissero a Windsor i membri della famiglia reale, per violare il lockdown ci dovrebbe essere un motivo molto grave, tipo quello che temiamo. Aggiungo da ultimo che, secondo me, se Carlo avesse rilevato pericolo di vita imminente, sicuramente avrebbe fatto portare immediatamente a casa il malato, e ci sarebbe andato pure lui, non lo avrebbe certamente lasciato solo.

    Piace a 1 persona

    • Dopo qualche giorno le ragioni della commozione di Charles non sono state chiarite. ma almeno sappiamo che la salute del Duca di Edimburgo sembra essere sotto controllo. Restano invece tutti gli elementi di tensione per il Principe di Galles, sia come padre sia come figlio, e la pressione probabilmente si fa sentire. Poi personalmente non penso che il padre l’abbia strigliato, ma certo i Sussex più che risolvere problemi mi sembra ne aggiungano altri.

      "Mi piace"

      • Naturalmente i giornali si sono scatenati, ma in effetti anche Dickie Arbiter, che è stato capo ufficio stampa di Buckingham Palace per 22 anni, sostiene che Philip abbia voluto parlare col figlio del futuro della famiglia, Harry o non Harry, visto che se dovesse mancare il capofamiglia diventerebbe appunto Charles, Regina a parte. Poi si è saputo che in concomitanza col ricovero è morto un ex membro dello staff di Philip, cui era molto legato. Insomma, i motivi di pressione non mancano.

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...