La foto del giorno limited edition – giovedì gnocchi!

Restiamo in Norvegia, nel nostro menù di gnocchi oggi c’è il principe ereditario Haakon Magnus.

Haakon-di-Norvegia

Atteso da tutta la nazione, il piccolo principe arriva il 20 luglio 1973. Infanzia felice tra una famiglia unita e affettuosa e buone scuole, Haakon si diploma a 22 anni alla Reale Accademia Navale di Bergen, poi va a studiare Scienze Politiche all’università californiana di Berkeley. Dopo un tirocinio in diplomazia completa la sua istruzione alla London School of Economics and Political Science, con un MA in development studies, specializzandosi  in commercio internazionale e Africa.

Il 25 agosto 2001 sposa Mette-Marit, ragazza madre con un passato burrascoso; per la luna di miele vanno in America, e si trovano proprio a New York quel tragico 11 settembre. A 17 anni dal gran giorno il matrimonio sembra sempre solido; nascono due figli, Ingrid Alexandra e Sverre Magnus, che vengono cresciuti insieme al figlio di Mette-Marit, Marius. Un giorno sul trono salirà Ingrid, dato che anche la Norvegia ha cambiando le regole di successione e ristabilito il diritto di primogenitura.

Alto, aitante, appassionato di sport come il padre, non ne replica però le performances, e partecipa alle Olimpiadi solo come tedoforo: a lui tocca l’onore di accendere il braciere ai giochi invernali di Lillehammer, nel 1998. In compenso nell’anno in cui festeggia i quaranta partecipa al documentario Oppdrag Nord-Norge (Missione Norvegia del Nord) per promuovere la bellezza del grande nord; in questa occasione si cimenta in attività estreme, compreso tuffo nelle acque ghiacciate di un fiordo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...