La foto del giorno

Con l’arrivo della primavera torna la stagione delle grandi mostre; appuntamento imperdibile per gli appassionati, offrono a tutti lo spunto per brevi viaggi interessanti.Napoleone IngresDopo la mostra su Boldini a Ferrara (qui il post e tutte le informazioni La foto del giorno ) oggi ve ne segnalo un’altra, Ingres e la vita artistica ai tempi di Napoleone (Milano, Palazzo Reale, dal 12 marzo al 23 giugno), dedicata al grande pittore neoclassico francese. Il pezzo forte dell’esposizione è un ritratto dell’uomo che volle farsi re, anzi imperatore: Napoleone sul trono imperiale è l’opera che Jean-Auguste-Dominique Ingres realizza nel 1806, a poco più di un anno di distanza dall’incoronazione avvenuta il 2 dicembre 1804 a Notre Dame. Il novello imperatore è rappresentato secondo l’iconografia del Giove Olimpico, coronato da un serto di alloro dorato. La tunica bianca è ricamata d’oro così come il ricchissimo mantello porpora, punteggiato da piccole api e dalla N del monogramma; sull’ampia mantella di ermellino troneggia il Gran Collier de la Légion d’Honneur. Dal fianco sinistro è allacciata quella che secondo la leggenda è Joyeuse, la spada di Carlo Magno, che Napoleone mostra orgogliosamente insieme con gli altri simboli dei re di Francia: lo scettro di Charles V e quello con la Main de Justice. La tela è un prestito del parigino Musée de l’Armée – mai esposta in Italia – ed è una delle oltre sessanta opere di Ingres presenti in mostra, provenienti dalle più importanti collezioni del mondo; sono il nucleo di un allestimento più ricco, che con l’apporto di altri artisti contestualizza e testimonia la ricchezza e la varietà della stagione artistica del neoclassicismo, che segna la transizione dal Settecento all’Ottocento. 

Tutte le informazioni sulla mostra qui https://www.mostraingres.it/index.html