La foto del giorno – 17 aprile

Il 17 aprile di tanti anni fa, sessantatrè per l’esattezza, Grace Kelly si preparava al momento che avrebbe cambiato la sua vita per sempre: il giorno dopo avrebbe sposato Rainier III diventando Sua Altezza Serenissima la Principessa di Monaco, più una serie di titoli nobiliari di tale lunghezza che sentendone l’elenco durante la cerimonia civile la bionda ragazza di Philadelphia sembra esclamasse I can’t believe! grace rainier rencontreSi erano conosciuti solo undici mesi prima. Lei era a Cannes per il Festival del Cinema, lui, sul trono da sei anni, cercava la donna giusta e pensava che se l’avesse trovata ad Hollywood il Principato ne avrebbe avuto gran vantaggio (e le sue casse pure). Il 6 maggio 1955 la diva arrivò a Palazzo indossando uno dei pochi abiti veramente brutti che le abbiamo mai visto, i capelli legati e trattenuti da una coroncina di fiori (la leggenda vuole che Grace fosse in ritardo, appena uscita dalla doccia), e l’incontro nato sotto una stella non particolarmente romantica si rivelò un successo.

Ora la memoria di quell’incontro rivive in una mostra fotografica, Monaco, 6 mai 1955. Histoire d’une rencontre, allestita nei Grands Appartements del Palais Princier dal 14 maggio al 15 ottobre.

Com’è andata a finire la storia iniziata quel giorno lo sapete, il fidanzamento fu annunciato dopo solo otto mesi, lei abbandonò il set per un ruolo che sarebbe durato tutta la vita. Si imbarcò il 4 aprile sulla SS Constitution con al seguito famiglia amici e il barboncino Oliver, dono di Cary Grant; all’arrivo, otto giorni dopo, trovò ad attenderla il regale fidanzato, i futuri sudditi festanti e un’orchestrina che suonava La vie en rose.