La foto del giorno – 10 settembre

Happy birthday a Colin Firth, che come fa il re lui, pochi altri al mondo. article-1353637-0CF3DA33000005DC-448_233x423 Oltre a riempirci gli occhi di cuoricini ogni volta che compare, oltre a deliziarci le orecchie ogni volte che ascoltiamo quel suo accento così British, Colin ci ha riempito di patrio orgoglio quando ha preso la cittadinanza italiana, portandoci in dote il suo humour, la sua classe e pure un oscar. L’ha vinto vestendo i panni di George VI, il re riluttante che seppe affrontare Hitler e i suoi limiti diventando quel punto di riferimento di cui il suo Paese aveva bisogno. Interpretazione memorabile (e tecnicamente perfetta) che sembra abbia emozionato anche la figlia di quel re, che dalla sua morte, 66 anni fa, siede sullo stesso trono.

Lady Violet ebbe la ventura di incontrarlo una sera a teatro, tra gli spettatori dell’Henry V di Shakespeare. Colin in platea, Jude (Law) sul palco, e su tutto i versi del Bardo. Che serata!

Windsors on the move

Clarence House ci informa che la scorsa settimana, per la prima volta, il Principe di Galles ha usato una Jaguar I-Pace per i suoi spostamenti in città in una giornata densa di impegni. Charles electric car La I-Pace è totalmente elettrica ed è dunque la vettura perfetta per Charles, notoriamente molto attento all’ambiente, che ha deciso d’ora in poi di utilizzarla sempre per muoversi a Londra: dalla grafica è possibile notare quanto il suo utilizzo sia vantaggioso per contrastare l’inquinamento.Charles electric journey Ci permettiamo solo un piccolo appunto: lo slogan scelto recita Small Change, Big Impact, dato che il costo del modello base è di euro 79.790 (settantanovemilasettecentonovanta), un eventuale change temo che per molti, Lady Violet compresa, non sarebbe così small.

Produrranno invece – loro malgrado – moltissime emissioni di CO2 i Duchi di Sussex nel loro prossimo viaggio in Oceania, che occuperà metà del prossimo mese di Ottobre. Dunque care amiche riponete i ferri da calza, per tricottare scarpine e cuffiette c’è tempo. Dovremo aspettare ancora un po’ l’agognato annuncio di un’attesa, facciamola stare a casa tranquilla, sta ragazza!

Perché voi possiate prepararvi al meglio a ciò che ci aspetta, ecco l’itinerario del viaggio:

  • Tuesday 16th October:     Sydney, Australia
  • Wednesday 17th October:    Dubbo, Australia
  • Thursday 18th October:    Melbourne, Australia
  • Friday 19th October:    Sydney, Australia
  • Saturday 20th October:    Sydney, Australia
  • Sunday 21st October:    Sydney, Australia
  • Monday 22nd October:    Fraser Island, Australia
  • Tuesday 23rd October:    Suva, Fiji
  • Wednesday 24th October:    Suva, Fiji
  • Thursday 25th October:    Nadi, Fiji and Nuku’alofa, Tonga
  • Friday 26th October:    Nuku’alofa, Tonga and Sydney, Australia
  • Saturday 27th October:    Sydney, Australia
  • Sunday 28th October:    Wellington, New Zealand
  • Monday 29th October:    Wellington and Abel Tasman, New Zealand
  • Tuesday 30th October:    Auckland, New Zealand
  • Wednesday 31st October:    Rotorua, New Zealand